You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

Lucca Crea racconta il suo ultimo anno alla città

Pubblicato e consultabile sul nuovo sito il rendiconto dell’attività 2019

 

Dal matrimonio con le rassegne del verde alla biglietteria online per tutti gli eventi.

 

Portare il nome di Lucca sui media stranieri, organizzare un nuovo un portale online per il ticketing di tutti gli eventi grazie ai nuovi appuntamenti dedicati al gardening, sostenere il patrimonio artistico con il restauro di un monumento, ampliare la rete istituzionale di relazioni e realizzare uno dei più grandi eventi mondiali apportando un prezioso contributo economico e promozionale al territorio. Sono solo alcuni dei principali obiettivi centrati da Lucca Crea nel 2019 e presentati a tutta la città, insieme a tanti altri approfondimenti, nel rendiconto dell’attività culturale. Una pubblicazione che anche quest’anno mette a disposizione tutte le informazioni inerenti l’attività della società, sia nell’ambito del festival Lucca Comics & Games, che in quello fieristico/espositivo.

 

“Un momento di pubblico confronto – sottolinea Mario Pardini, presidente di Lucca Crea –, che si addice appieno a soggetti come Lucca Crea, società strumentale del Comune di Lucca, un bene e una risorsa per l’intera città e il territorio. Mettiamo i nostri dati a disposizione di tutti: enti, realtà locali, studenti, ricercatori, ma anche singoli cittadini, per permettere di conoscere meglio quelle attività che tengono impegnato il network operativo, così definiamo il gruppo di donne e uomini che lavorano in rete 12 mesi l’anno, per dar vita a eventi che in molti casi sono diventati un modello a cui tanti festival in Italia e all’estero si ispirano. Il documento permette di capire come la società opera, i benefici ottenuti dal territorio in termini di promozione della propria immagine, ma anche la complessità di un evento dinamico diffuso nella città e quali saranno le sfide future”.

 

Un nuovo sito internet e il portale di biglietteria unica integrata per tutti gli eventiIl rendiconto dell’attività culturale è consultabile sul nuovo sito della società (https://www.luccacrea.it/), che è stato interamente ripensato per dare maggiore visibilità a tutte le attività di Lucca Crea e del Polo Fiere. “Luccacrea.it si trasforma per raccontare il portafoglio di iniziative realizzate, la cultura aziendale, la narrazione corporate – spiega il direttore generale Emanuele Vietina – da fine anno ospita anche il primo portale online per gestire la vendita dei biglietti delle produzioni di Lucca Crea, editoriali e fieristiche. Oltre ad appuntamenti come Lucca Comics & Games, Lucca Collezionando, gli eventi e le fiere del polo fieristico, e le nuove attività in gestione alla società come Murabilia, Verdemura e Il Castello rivive, il portale del ticketing potrà ospitare anche le manifestazioni delle Istituzioni con cui collaboriamo”.

 

Lucca sui media del mondo Maicome quest’anno Lucca Crea ha centrato fra i suoi obiettivi quello di portare la città all’attenzione dei media internazionali tramite il festival Lucca Comics & Games.Con il consolidarsi anno dopo anno del successo della manifestazione è aumentata la forza promozionale che questa esercita a favore del territorio. “Per la prima volta anche i maggiori media internazionali si sono occupati in modo consistente di Lucca Comics & Games – aggiunge Vietina – e, di conseguenza, della città.  Erano presenti e hanno raccontato il festival oltre una ventina di media stranieri del calibro di: BBC Worldwide Radio e il quotidiano The Gurdian (Regno Unito);le agenzie internazionali France Press (Francia) e Associated Press (USA), Euronews e Asia Express, Mediaset Spagna, oltre a media da Brasile, Germania, Russia, Olanda, Polonia etc.” Eco della Stampa ha rilevato che la presenza del festival sui media nazionali e internazionali, per la città di Lucca, equivale a oltre17 milioni di euro di investimenti pubblicitari in sole cinque settimane (periodo dal 10.10.2019 al 15.11.2019).

 

Restauro di un monumento cittadino – I beni monumentali di Lucca sono da sempre protagonisti nei manifesti di Lucca Comics & Games e per la prima volta Lucca Crea ha sostenuto un progetto di restauro. Il restauro del portale della Chiesa di S. Andrea è stato promosso dalla Soprintendenza e finanziato completamente da Lucca Crea. “È stato estremamente soddisfacente per la società – commenta Pardini – poter impiegare fondi per regalare alla nostra città qualcosa di duraturo e di cui tutti potranno godere: i lucchesi, gli abitanti del quartiere, i turisti che, passando di lì, potranno ammirare un monumento riportato alla sua bellezza. La società si farà poi carico della progettazione grafica e dell’installazione di una nuova cartellonistica adeguata all’area”.

 

Nuove relazioni Al contempo Lucca Crea è impegnata ad accrescere anche l’offerta fieristica, i rapporti istituzionali e consolidare la propria posizione nello scenario delle aziende creative. “Non a caso – conclude Vietina – il 2019 ha segnato alcuni traguardi come l’arricchimento dei rapporti con i grandi eventi europei, su tutti l’iniziativa sviluppata in partnership con il Festival International de la bande dessinée d’Angoulême per uno scambio pluriennale di presenze autoriali. Relazioni festivaliere e industriali che hanno portato in questo 2020 ad accedere al sistema fieristico nazionale tra cui l‘affiliazione di Lucca Crea ad AEFI (Associazione Esposizioni e Fiere Italiane con 36 quartieri fieristici associati e oltre 1000 manifestazioni all’anno) che sancisce la crescita di questo ramo d’azienda e nel contempo fissa nuovi traguardi di crescita a cui ambire. A coronamento degli sforzi profusi, proprio in questi giorni è stato comunicato alla società il conferimento di due ‘stellette’ su tre del rating di legalità attribuito dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato AGCM: un riconoscimento che conferma la solidità di Lucca Crea ma anche uno strumento qualificante che evidenzia il modo in cui la società valorizzi la cultura della sostenibilità e della responsabilità sociale d’impresa come vantaggio competitivo”.

 

Per maggiori informazioni: https://www.luccacrea.it/